LA PALMA PICCOLA GUIDA - roberto travel

Roberto Travel

vacanze da sogno

Vai ai contenuti
La Palma
Piccola giuda turistica di La Palma Canarias

La Palma è definita "la isla bonita" infatti, rispetto alle altre isole delle Canarie, qui non c'è scarsezza d'acqua e abbonda una vegetazione lussureggiante e ricca di specie di piante e fiori tipiche dei climi tropicali. Si possono infatti vedere pini, banane, avocados, felci, papaye, tutte riunite nella stessa zona!
A differenza delle altre isole, che offrono solo un turismo di "sole e mare", qui si può sfruttare il tempo facendo delle bellissime passeggiate sugli innumerevoli sentieri (in particolare consiglio di visitare "la caldera di Taburiente" - parco nazionale) che percorrono l'isola da nord a sud e da est a ovest. Non per niente a La Palma c'è una sede del club alpino svizzero che attrae turisti a fare trekking in inverno quando in Svizzera non è possibile praticare questo sport.
Per gli amanti del mare ci sono imprese specializzate nelle escursioni marine sia per la pesca a traina di altura che per immersioni subacquee in varie zone dell'isola.
Ricordarsi che qui siamo nell'oceano Atlantico e...può capitare di vedere di tutto!
Per chi è interessato alla speleologia e vulcanologia ci sono percorsi unici al mondo che aspettano solo di essere visitati! Per i "vulcanologi" si consiglia "la Ruta de los vulcanes" (una bellissima passeggiata sul crinale della "Cumbre Vieja" ricca di coni vulcanici ormai spenti) e una visita obbligata al vulcano Teneguia (ultima eruzione in Canarias nel 1971 e ancora si può sentire il calore che viene da sotto terra!)
Si possono praticare anche sport come l'alpinismo con suggestive scalate in posti che ricordano le nostre Dolomiti.
La Palma è il paradiso dei passeggianti. Qui i sentieri, tinti per il verde della vegetazione e l'azzurro del cielo,ti aiutano ad addentrarti in una isola affascinante. Tutti i sentieri sono ottimamente segnalati e in base alla proprie capacità, scegliere la "ruta" preferita.
Ci sono un'infinità di camminate, a cominciare dal parco nazionale della Caldera de Taburiente a la Ruta de los Vulcanes (che và dal cuore dell'isola fino all'estremo sud passando per vari crateri vulcanici ormai spenti).
Per chi cerca camminate in boschi ricchi di vegetazione consiglio il Nord dell'isola (vedi foto al lato).
La Palma è veramente "il paraiso" degli amanti del trekking.





Torna ai contenuti